Il miele di castagno viene prodotto nelle aree appenniniche e nell’arco alpino sia a quote basse che a quote più elevate e rappresenta una delle principali produzioni uniflorali presenti sul territorio italiano. Viene raccolto tra fine giugno e metà luglio ed è fortemente caratterizzato dal suo aroma e dalla composizione ricca di sali minerali. Dai fiori del castagno deriva un miele molto scuro, dall’odore pungente e un retrogusto amaro persistente.

Peso 0.8 kg
Quantità

400 g

Territori

Prodotto realizzato con energia alternativa ricavata da impianto fotovoltaico

Informazioni nutrizionali per 100g

Valore energetico 290 Kcal / 1230 kj

Grassi <0,1g

di cui aicidi di grassi saturi <0,1g

Carboidrati 72,4g

di cui zuccheri 72,4g

Proteine 0,1g

Sale 0,1g