Il passito Centoventidue di Saporare è ottenuto a partire da uve provenienti esclusivamente dal vitigno di Spergola raccolte a mano generalmente nella prima metà di settembre. I grappoli integri vengono adagiati in piccole cassette traforate poi lasciate riposare ad umidità controllata per centoventidue giorni. La fermentazione avviene in pieno inverno all’interno di botti di rovere e il vino viene imbottigliato dopo due anni di affinamento. Dal colore giallo dorato con riflessi ambrati, Centoventidue ha profumi intensi ed armonici che ricordano la frutta molto matura e al palato è vellutato, gradevolmente dolce, armonico, con sentori di vaniglia e spezie nobili.

Peso 1 kg
Quantità/Quantity

500 ml

Territori

Spergola passito

Contiene solfiti

 

14,5% vol