Cesta fatta a mano dalle donne del villaggio di Ngakham in Senegal.
Anima intrecciata con foglie di palma e rifinita con un filo ricavato dal recupero dei sacchetti di plastica.

 

Cooperativa Sociale KARIBUNY

Saporare ha scelto la Cooperativa Sociale Karibuny per la fornitura delle ceste di Natale. Dal 1991 la società si occupa principalmente di promozione del commercio equo e solidale e nel 2015 ha avviato una collaborazione con l’Associazione delle donne del Villaggio di Ngakham, in Senegal. Le ceste vengono tradizionalmente prodotte dalle donne e utilizzate per diversi usi, sia in casa che nei mercati. Hanno un’anima intrecciata con foglie di palma e non da molto tempo vengono rifinite con un filo ricavato dal recupero dei sacchetti di plastica. In Africa la pratica del riciclo dei materiali non è affatto abituale e, per questo, la sensibilizzazione della popolazione su questo tema risulta molto importante da un punto di vista sociale e per favorire un’economia sostenibile.

Peso 0.5 kg
Dimensioni 30 × 30 × 20 cm